Marta: portavoce d’eccezione

Marta Sodano il 21 Marzo sarà a New york, parteciperà alla Conferenza mondiale del World Down Syndrome Day.
Marta Sodano 25 anni, è una giovane donna di AGPD. Vive a Bergamo, dove lavora con soddisfazione in una azienda, svolgendo mansioni amministrative. Sarà lei a intervenire, come portavoce dell’Italia al quartier generale delle Nazioni Unite di New York in occasione della conferenza “Leave no one behind in education”, promossa da Down Syndrome International per la Giornata Mondiale sulla sindrome di Down (WDSD – World Down Syndrome Day).

Insieme a numerosi speaker da tutto il mondo, Marta porterà la sua storia e la sua esperienza educativa, condividendo le difficoltà e le conquiste della sua carriera scolastica, percorso fondamentale per la sua attuale inclusione sociale e lavorativa.

Qualche anno fa aveva commosso e incantato una platea milanese, con le sue riflessioni semplici ed efficaci. Aspettando il 21, ascoltatela qui.