Un luglio da ricordare

Incetta di medaglie per 39 straordinari campioni. A conclusione dei Mondiali DSISO, The Down Syndrome International Swimming Organisation, tenutisi a  Truro (Canada), la nazionale Italiana è tornata a casa con un bottino che lascia senza parole.
I giovani atleti hanno dimostrato tutta la loro tenacia e dopo tanti allenamenti  hanno dimostrato al mondo intero che cimentarsi con i propri limiti è sempre possibile.